All'Aero Club d'Italia è tutto fermo. La politica mira a far tornare Leoni e gli aviatori restano senza ali

True

Indispensabile per lo sport aeronautico, l'Aero Club d'Italia è da tempo in subbuglio. Dopo oltre un decennio di presidenza e commissariamento affidati all'ex senatore della Lega Giuseppe Leoni, dopo la condanna in primo grado di quest'ultimo per peculato, il nuovo amministratore straordinario prende tempo. E le elezioni dei vertici si allontanano. Eppure, occorre una riforma profonda che dia rappresentanza a tutte le specialità e ripristini lo scopo fondamentale per il quale l'ente è stato creato: avvicinare la gente all'aviazione.

Ansa
Tra «aperturisti» e «chiusuristi», l'incertezza del premier Mario Draghi allontana i ricchi flussi turistici esteri. Il passaporto vaccinale è soltanto un pannicello caldo. Ristoratori sul piede di guerra per i lucchetti orari.
Domenico Arcuri (Ansa-iStock)
La Guardia di finanza sequestra altri 50 milioni di esemplari acquistati da Domenico Arcuri. Le indagini puntano ai rappresentanti delle aziende in affari con il commissariato.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings