home
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video
Ansa
  • Esercizio provvisorio a un passo. In stallo pure il Milleproroghe. Per la prima volta il relatore della legge di bilancio potrebbe non riferire ai parlamentari: schiaffo alla democrazia.
  • Bloccato il prestito da 400 milioni necessario per tenere viva Alitalia. Il fondo non verrà inserito nel bilancio, ma passerà con un decreto: l'Ue potrà fermare tutto. Il tetrapak, meno sostenibile tra gli imballaggi, sarà esonerato dalla plastic tax: la scusa delle imposte verdi non regge più.

Lo speciale comprende due articoli.

Ansa
  • Per non ammettere la resa totale all'Ue, il Mef dice di aver spuntato modifiche minori. Ma per il portale del Fondo era tutto già previsto, a prescindere dalle richieste di Roma.
  • Oggi la coalizione giallorossa si prepara ad approvare al Senato e alla Camera la risoluzione di maggioranza sul salva Stati. I dissidenti del M5s saranno al massimo un paio, gli altri cederanno alla fuffa di Giuseppi.
  • Entrati in vigore già nel 2013, questi strumenti del Meccanismo saranno modificati in modo da rendere più facile un default controllato degli Stati che sottoscrivono il trattato.

Lo speciale contiene tre articoli

Ansa

Matteo Renzi è convinto che tappando la bocca ai giornalisti le cose per lui andranno meglio. Così da settimane ha avviato una strategia che consiste nel bastonare chiunque, per mestiere, gli rivolga delle domande, in particolare chi le ponga scomode. Il fondatore di Italia viva ritiene infatti che inducendo gli intervistatori e gli editorialisti alla cautela, ma forse sarebbe più appropriato dire all'autocensura, cioè a cuccia, non si parlerà più di ciò che lo riguarda e magicamente spariranno anche le inchieste giudiziarie che in qualche modo lo sfiorano o toccano persone a lui riconducibili, mamma e papà inclusi. In pratica, si tratta dell'ennesima prova di scollamento dalla realtà (...)