Donati e buttati. Lo scandalo dei vaccini in Africa

  • Il fallimento di Covax: in Kenya 840.000 dosi scadute, in Nigeria 1 milione, l’Uganda ne ha gettate oltre 400.000. E molti Paesi sono stati persino costretti a pagare. Così la solidarietà è diventata un business.
  • Nei magazzini giacciono ingenti quantità di siero «delle vecchie formulazioni» non più utilizzabili. I governatori chiedono che fare, il ministero replica di smaltirle a spese loro.
  • Dai magnati d’Occidente il solito paternalismo: valanghe di presunto immunizzante al Terzo mondo, ma appena poche migliaia di confezioni di un unico farmaco curativo.

Lo speciale contiene tre articoli.

Contro l’Albania l’Italia va, ma piano piano
Ansa
Inizio choc all’Europeo: Italia sotto dopo 23 secondi in una bolgia di maglie rosse. Poi gli interisti la ribaltano. Nella ripresa gli uomini di Spalletti dominano, però sul 2 a 1 sprecano e rischiano. Fermati 67 ultrà nostrani.
La grande lirica fa bene allo spirito (e mette appetito)
Giacomo Puccini (a destra) a tavola nella veranda della sua villa di Torre del Lago (Getty Images)
Rossini, Verdi e Puccini ma anche Callas, Pavarotti e Corelli: tutti amavano la buona tavola. E inventavano pure dei piatti.
Stellantis snobba l’Ue ma poi critica il muro alle elettriche cinesi
Auto elettriche in assemblaggio nello stabilimento Leapmotor di Jinhua (Getty Images)
Solo il 10% degli investimenti nell’Unione, il 74% in Nord America. Anche per questo la Commissione si protegge dalla concorrenza.
«Dazi a Pechino nocivi all’agricoltura. A rischio esportazioni e fondi Pac»
Luigi Scordamaglia (Imagoeconomica)
L’ad di Filiera Italia Luigi Scordamaglia: «Pericoli per gli acquisti di prodotti italiani in Asia e il via libera alle risorse per i campi in sede Wto. Attenti a uno studio istituzionale del Clan che promuove i cibi ultraprocessati».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings