Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings
Articles By Author
Crisi post lockdown: ragazza suicida
iStock
Altro gesto estremo di una giovane a Venezia: la diciannovenne era un talento del ballo, ma le chiusure avevano mandato in fumo i suoi progetti. «Non è più riuscita a reagire».
Perfino lo Speranza tedesco fa autocritica sulla pandemia. Qui i virocrati non mollano
Novak Djokovic. Nel riquadro il ministro della Salute tedesco Karl Lauterbach (Getty Images)
  • Roberto Burioni dice che Novak Djokovic è stato un cattivo esempio per i giovani. E chiudere le scuole, invece? Intanto la casta medica si scandalizza se il governo vuol sostituire Franco Locatelli...
  • Retsef Levi (Mit): «C’è un numero senza precedenti di effetti avversi e morti tra i giovani».

Lo speciale contiene due articoli.

Da «Newsweek» mea culpa sul virus. «Noi scienziati ci siamo sbagliati»
(Ansa)
Dopo il «Wall Street Journal» un’altra grande testata americana affida a un ricercatore una critica spietata sulla gestione della pandemia: «Le bugie su immunità e diffusione dell’infezione ci sono costate vite umane».