L'Ue ci minaccia per indebolirci nel negoziato sul commissario

L'Ue ci minaccia per indebolirci nel negoziato sul commissario
Ansa
  • L'Ue vuole la procedura d'infrazione. Nel mirino i conti (parziali) 2019, quelli 2018 targati Pier Carlo Padoan e quota 100. Giuseppe Conte: «Mi impegno a trattare». Matteo Salvini: «La flat tax è la soluzione».
  • L'assist perfetto ai piani del Colle. La minaccia della Commissione è benzina per le aspettative di Sergio Mattarella. Su tutte, inserire un europeista alla Enzo Moavero Milanesi nella rosa dei nomi per la Commissione. Utilizzando la paura di stangate come lubrificante.
  • Niente panico sui mercati. Il cane dello spread abbaia però alla fine non morde. Le Borse avevano scontato in anticipo le mosse di Bruxelles. Dopo l'annuncio il differenziale Btp/Bund rimbalza, ma chiude in calo.
  • La multa si giocherà al super suk delle nomine. Decisivo l'Ecofin del 9 luglio. Ma negli incontri precedenti, su commissari e Bce, i gialloblù possono incidere.

Lo speciale comprende quattro articoli.

Anche Oslo punta a chiudere i confini
Emile Enger Mehl, ministro della Giustizia norvegese (Ansa)
Dopo la decisione della Finlandia di giovedì, la Norvegia è a un passo dal blindare la frontiera con la Russia. Rafforzati i pattugliamenti contro gli ingressi illegali.
Putin smembra l'Ucraina, poi offre la tregua
Vladimir Putin (Getty Images)
  • Lo zar celebra l’annessione di Donetsk, Lugansk, Zhaporizhzhia e Kherson. Avverte: «Questi cittadini sono russi per sempre». E attacca l’Occidente: «Vorrebbe imporre genitore 1 e genitore 2 pure da noi».
  • Volodymyr Zelensky ora ha fretta e cerca un rifugio nella Nato. Gli alleati però frenano. Il presidente degli invasi rifiuta il dialogo. Ma registra la freddezza del Patto atlantico: «Nessuna corsia preferenziale per entrare». Usa, Ue e Onu condannano l’annessione.

Lo speciale comprende due articoli.

Il sostegno di Bruxelles al turismo: riempire gli hotel di profughi ucraini
Ansa
Assurda risposta di Thierry Breton alla richiesta di aiuti al comparto italiano, fiaccato dall’assenza di visitatori russi. Per il commissario infatti, per recuperare le perdite, agli alberghi basta accogliere chi scappa dalla guerra.
Con la crisi in corso, non possiamo permetterci di destinare 300 milioni alle piste ciclabili e 135 ai borghi interconnessi. Aziende e sovranità energetica sono la priorità.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings