Antonio Grizzuti
In primo piano

L’accordo europeo sui ricollocamenti è un fallimento: «Le adesioni? 3 o 4»

Ansa

  • Il Consiglio Ue degli Affari interni, dedicato al patto sottoscritto a Malta, si rivela il solito buco nell'acqua. Luciana Lamorgese resta vaga («Non do numeri») e la Germania fa la furba: «Se ne arrivano troppi ci sfiliamo».
  • La riapertura dei porti provoca più morti, le ricette di Bruxelles sono fuffa. E si scopre che il governo Pd trattava con i trafficanti.
  • Dopo l'aggressione di sabato, ventenne violentata per strada. A Roma nigeriano attacca un poliziotto.
  • Arriva in tv Bangla, di Phaim Bhuiyan, integratosi alla perfezione con la legge vigente.

Lo speciale contiene quattro articoli.

In primo piano

L’ipocrisia al potere: l’Ue «verde» aumenta l’esborso per i jet privati

Ansa

Invece che 7 milioni di euro i «mandarini» comunitari ne avranno quasi 11 per il noleggio degli aerotaxi, apparecchi «vip» dai consumi molto elevati e super inquinanti. Con tanti saluti alla svolta ambientalista.
In primo piano

Ue, vola lo spreco . La più spendacciona è la Mogherini

Ansa

L'Unione non bada a spese quando si viaggia: in un anno e mezzo oltre 1 milione di euro bruciati da appena sei commissari. In gran parte per rimpatriate nel Paese d'origine camuffate da «missioni».
In primo piano

«Sono di sinistra». Parola di mister Mifsud

Ansa

Il misterioso professore maltese ha ottenuto incarichi in ambito conservatore, salvo poi proclamarsi clintoniano e vicino a Gianni Pittella. Ha avuto condanne per reati contro la Pa. La moglie di George Papadopoulos: «Lo conosco bene, è inverosimile che sia una spia russa».
In primo piano

L’Ue ci impone pure la super Procura. E i suoi giudici avranno paghe stellari

Ansa

L'organismo nasce per combattere le frodi finanziarie contro l'Unione, che ora pressa gli Stati membri per armonizzare i rispettivi ordinamenti. Ma anche il Csm aveva sollevato dubbi: «Può creare problemi».
In primo piano

Il podio dei lobbysti Ue va a un’Ong verde

Ansa

Su 3.000 associazioni presenti a Bruxelles quella in prima fila per incontri istituzionali è la Transport & enviroment. Riceve soldi dalla Commissione e da charity guidate da ex manager Deutsche Bank e dai dem Usa. Ci vuole tutti alla guida di auto elettriche.
In primo piano

Porti aperti e rider senza contratto dai centri di permanenza

Contenuto esclusivo digitale
  • Gli sbarchi fanno comodo agli imprenditori per avere manodopera a basso costo. Così le aziende e i «caporali» possono dare paghe da fame anche agli italiani.
  • La Verità ha filmato i fattorini del food delivery che escono dal Cpr meneghino. E uno ci rivela: «Lavoro soltanto in nero».

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

Il «Corsera» nasconde i disastri del Moviola

Ansa

Il dossier sulle sconfitte all'estero del commissario Paolo Gentiloni trova spazio solo in un allegato del quotidiano di Via Solferino. Anche se in patria viene dipinto come un genio, a Bruxelles nessuno scorda i suoi fallimenti: dall'Ema finito all'Olanda all'immigrazione.