ucraina unione europea

L’Europa dà il contentino all’Ucraina ma s’incaglia su Albania e Macedonia
Il premier albanese, Edi Rama e Mario Draghi (Ansa)
Il vertice sull’allargamento ai Balcani concede lo status di candidati nell’Ue a Kiev e Moldavia. Il veto bulgaro, dopo la crisi di governo, blocca Skopje e Tirana, su cui pesano la corruzione e la diffusione dei gruppi jihadisti.
Accettare l’Ucraina nell’Unione europea ha costi altissimi. Ma chi li pagherà?
Ursula Von Der Leyen e Volodymyr Zelensly (Ansa)
Prima che vengano prese nuove decisioni su armi o candidature i cittadini dovrebbero dire se sono disposti a fare altri sacrifici.
Per spingere l’Ucraina dentro l’Ue Draghi vuole abolire il diritto di veto
Mario Draghi (Imagoeconomica)
Il premier all’Europarlamento invoca l’ammissione di Kiev e dei Paesi balcanici: «Superiamo il principio dell’unanimità in politica estera». Poi chiede riforme dei trattati, incluso quello di Dublino sugli immigrati.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings