libano

Quando le «brigate rosse giapponesi» colpirono in Italia
Napoli: il luogo dell'attentato dell'aprile 1988. Nel riquadro la terrorista rossa giapponese Fusako Shigenobu (Ansa)

Nata nelle università nipponiche nel 1969, l' «Armata rossa giapponese» fu protagonista di attentati e dirottamenti. Alleato del terrorismo arabo, nell'aprile 1988 il gruppo fece esplodere un'autobomba a Napoli facendo cinque morti. Ebbe come leader una donna.

Le turbolenze con i sauditi preoccupano Beirut
Il presidente del Libano, Michel Aoun (Ansa)

Le difficoltà economiche e politiche del Libano si stanno facendo sempre più acute. E le turbolenze tra Beirut e Riad rischiano di peggiorare la situazione.

Nasce un nuovo attore geopolitico. L’Italia deve farsi trovare pronta
Ansa
Questo blocco sunnita influenzerà il Mediterraneo. Ma noi in Libia siamo con gli altri.
Impegno e passione non sono più di moda. Oggi ci si laurea nell’arte di arrivare
Manlio Di Stefano (Ansa)
Il sottosegretario agli Esteri confonde Libia e Libano. Chi dirige l'Istruzione non sa l'italiano. Sembra un romanzo di Aleksandr Zinov'ev.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings