grano

Rischi di una pandemia alimentare da grano
iStock
Il petrolio a 20 euro al barile sposta la speculazione sui cereali: l'Italia dipende dalle farine estere per il 70%. La Russia ha fermato le esportazioni per paura della carestia. I rincari riguardano tutti i tipi: da noi il consumo di riso bianco è aumentato del 43 per cento.
Il clima sulla Terra cambia da sempre. Il caldo porta più benefici che danni
iStock
Troppi allarmi sul «global warming». Tra il IX e il XIV secolo la temperatura salì in media di un grado, migliorando le rese agricole. La Groenlandia era verde e coltivabile, in Inghilterra si produceva il vino.
Grano «sovrano». Non è una questione di autarchia, è che noi italiani lo facciamo meglio
Giphy
Per pasta, pane e pizza, le origini della materia prima contano. C'è chi sostiene che quello straniero sia necessario a coprire tutto il fabbisogno e che i nostri prodotti si tutelino solo aprendo il mercato alla globalizzazione. Un contratto di filiera 100% tricolore, però, mostra che possiamo cavarcela da soli...
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings