Si scrive lavoro da gig economy, si legge caporalato e disoccupazione

  • Dietro la narrazione che esalta gli impieghi on demand c'è una generazione in crisi: gli under 35 trovano un posto con una fatica quattro volte superiore rispetto ai genitori. E il 90% di chi è a casa getta la spugna.
  • Intervista con Francesca Perotta, trentenne che lavora in un'edicola dei Parioli, a Roma: «Nel Paese di Leonardo i musei non assumono».

Lo speciale contiene due articoli.

Lo stilista Giorgio Armani: «Non rinuncio alla giacca, che rimane una colonna portante della mia estetica, ma continuo il mio lavoro nella direzione dell'evoluzione». Miuccia Prada: «Il mondo è così complicato, troppo complicato, ed è facile perdere di vista l'essenza della vita umana».

Continua a leggere Riduci
Enrico Michetti (S) e Vittorio Sgarbi (Ansa)
Il critico: «Il sindaco ha distrutto l’immagine della città, le intitolerò un vespasiano come simbolo della sua amministrazione. Un tridente con Michetti e Matone? Più una trinità»
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings