Antonello Piroso
In primo piano

«In me vedevo un mostro, oggi sono rinata»

Ansa

La cantante Paola Turci parla dell'album in uscita e del passato difficile: «Da piccola mi dicevano che ero brutta e piccola. Dopo l'incidente mi chiamavano Gremlin e pure cane secco per la magrezza. Ho scoperto la fede e ringrazio Dio perché mi sento viva da morire».
In primo piano

«Votavo Pci e poi M5s, ma che delusione»

Ansa

L'attore, conduttore tv e cantante Enzo Iacchetti: «Il mio mito era Berlinguer, oggi la sinistra non offre nulla. I 5 stelle adesso mi sembrano più impegnati ad accaparrarsi poltrone che a mantenere promesse. Io scommetto sui giovani, li produco e sovente ci smeno soldi».
In primo piano

Altro che solidarietà, le donne si odiano (lo dimostrano le Vip)

Ansa

Giorgia Meloni attacca Alessandra Mussolini, Lorella Cuccarini punzecchia Heather Parisi, Aida Yespica e Patrizia Bonetti s'azzuffano. Le carognate in rosa sgonfiano il Me too.
In primo piano

«L’Italia non è razzista, i cori allo stadio sì»

Ansa

L'ex campionessa di atletica Fiona May: «Da parte dei tifosi troppi gli insulti contro i neri, però il Paese si è rivelato accogliente con i migranti. Il mio sport è in declino: una volta eravamo tra i primi in Europa, ora siamo superati anche da Paesi piccoli come Belgio e Norvegia».
In primo piano

Si può vivere bene anche senza like. Dieci motivi per diventare «asocial»

Ansa

Da Lapo Elkann ad Al Bano, sono molti i Vip che stanno abbandonando Facebook, Twitter e Instagram. Il mondo virtuale scatena emozioni negative e ci avvelena. Un libro ci spiega come tornare al mondo reale.
In primo piano

«I politici sfruttavano il Bagaglino ma la credibilità l’avevano già persa»

Ansa

L'autore tv, regista e drammaturgo Pier Francesco Pingitore: «Facevano la fila per esserci. Eppure la Rai dei professori ci emarginò perché eravamo popolari. Siamo dei benemeriti, automaticamente di destra perché mai genuflessi a sinistra».
In primo piano

Rita Rusic: «Fui profuga, ma l’accoglienza ha dei limiti»

Ansa

La produttrice, ex moglie di Vittorio Cecchi Gori, racconta la sua infanzia di esule croata: «La mia famiglia fuggì il comunismo. Con la mia storia non posso schierarmi per i muri, ma senza regole si fa un danno a chi vive già qui e a chi arriva ora in Italia».
In primo piano

Italiani fregati dai signori dei petroldollari

Ansa

Un dipendente dell'ambasciata di Libia ha chiesto un anticipo del Tfr per gravi problemi di salute. Niente da fare. Arrivano a singhiozzo anche gli stipendi dei nostri connazionali. Ed entro primavera saranno tutti licenziati. Nell'inerzia della Farnesina.
In primo piano

Morto l’Alfredino spagnolo. All’Italia ha ricordato la nascita della tv del dolore

Ansa

Dopo due settimane di tentativi, la Guarda civil ha recuperato il corpicino di Julen Rosellò, precipitato in un pozzo dell'Andalusia. All'epoca della tragedia di Vermicino, l'Italia si paralizzò davanti allo schermo per seguire la vicenda: nasceva la tv del dolore.
In primo piano

«Il nemico di Dio è chi non si aspetta nulla»

Ansa

Biblista, teologo, ebraista, star di Twitter con oltre 100.000 follower, il cardinale Ravasi ha pubblicato l'ultimo dei suoi 150 libri. «Schegge» di autori di epoche, culture, fedi diverse (perfino atei), capaci di condensare in un lampo una verità universale.