Salvini mette a tacere la Lega malpancista. «Comando io, avanti col sovranismo in Ue»

Salvini mette a tacere la Lega malpancista. «Comando io, avanti col sovranismo in Ue»
Matteo Salvini (Alessandro Bremec/NurPhoto via Getty Images)
  • Non ci sarà resa dei conti con Giancarlo Giorgetti, araldo del draghismo centrista con il m5s Luigi Di Maio. Colloqui con Viktor Orbán e Mateusz Morawiecki.
  • Un Federale oggi a Roma per confrontarsi sulla linea. Nove i punti all'ordine del giorno del Consiglio. Si parlerà dei risultati delle amministrative, di Europa e della legge di bilancio.

Lo speciale comprende due articoli.

Sulla lotta agli evasori la sinistra deve mettersi d’accordo con sé stessa
Giorgia Meloni (Ansa)
La reazione alla mossa del governo mostra la faccia di bronzo di Pd e M5s.
L’obiettivo era mettere limiti alle verifiche sintetiche. E incrociare tutte le informazioni ricavabili dalla fattura elettronica. Diritto al doppio contraddittorio per i contribuenti.
Gli ecovandali? Ottusi e portasfiga: così han provato a rovinarmi lo show
Giuseppe Cruciani (Imagoeconomica). Nel riquadro un frame dell’invasione di campo, durante lo spettacolo, da parte delle sostenitrici di «Ultima Generazione»
Gli attivisti di «Ultima Generazione» sono gli apostoli del nuovo fondamentalismo green: predicano l’apocalisse e non tollerano opinioni contrarie alle loro. Ma a Torino hanno trovato pane per i loro denti.
Edicola Verità | la rassegna stampa del 23 maggio

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa podcast del 23 maggio con Camilla Conti

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings