La paga di Tridico è solo l’ultimo dei problemi

I difensori di Pasquale Tridico frignano dicendo che il presidente dell'Inps guadagna meno di altri boiardi di Stato. Vero. Ma nessuno ha mai sostenuto che il numero uno dell'ente avesse uno stipendio superiore a quello del governatore della Banca d'Italia o del direttore dell'Agenzia delle entrate. Il problema è che Tridico, in linea con la narrativa grillina contro la Casta, fino a prima di triplicare il suo stipendio minacciava di querela chiunque parlasse di un aumento del suo emolumento. La questione dunque non è quanti euro incassa il professore che tiene in pugno le pensioni degli italiani, ma quante balle racconta, e se sia il caso che un tizio così, che ancora inventa scuse sui ritardi dell'istituto nel pagamento della cassa integrazione e dei bonus, debba rimanere alla guida dell'Inps.

Da Crespi d'Adda in Lombardia a Govone in Piemonte, passando per Cividale del Friuli, Comacchio e Tiglieto. Un itinerario, da percorrere rigorosamente on the road, per scoprire in maniera slow alcune delle bellezze del Nord Italia: è quello che vi proponiamo, considerando due settimane di tempo se lo si vuole percorrere nella sua interezza.

Lo speciale contiene un articolo, quattro approfondimenti e una fotogallery.

Matteo Renzi (A.Serranò/Getty Images)

Aveva promesso di spiegare ogni cosa sui suoi rapporti con Mohammed bin Salman ma continua a non dire nulla. Nella sua sindrome da accerchiamento rievoca «l'odio dei pm». Dimenticando le intercettazioni di Luca Lotti.

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings