«Intesa con l’Ue». La letterina però è scritta

«Intesa con l’Ue». La letterina però è scritta
ANSA
  • Oggi la riunione cruciale della Commissione. La decisione sulla procedura di infrazione per debito non è ancora presa, tuttavia i documenti sono già pronti. Il governo è ottimista sul via libera al 2,04%. Ma intanto il Pil è stato rivisto al ribasso dall'1,5 all'1%.
  • L'Ue vara la nuova norma sugli Npl: la soglia di deterioramento sarà 90 giorni, accantonamenti ridefiniti. Nessuna valutazione.
  • L'imposizione investirà le vetture che emettono più di 160 grammi di CO2 a chilometro. Nel primo scaglione, da 1.100 euro, rientrano molti modelli Fiat usati da nuclei numerosi. Incentivo massimo solo per chi rottama.

Lo speciale contiene tre articoli.

Mattarella irrompe nel voto europeo facendo da sponsor a Mr. Bce e Pd
Sergio Mattarella (Imagoeconomica)
Il Colle invita ad andare alle urne: «Servono riforme coraggiose» Cioè quelle care a sinistra: Mes, Difesa comune e stop unanimità.
Emiliano alle corde rischia la sfiducia. I pm pronti a convocarlo in Procura
Michele Emiliano (imagoeconomica)
Michele Laforgia, candidato grillino a Bari ed ex legale di Alfonso Pisicchio, conferma il nostro scoop sul Whatsapp del governatore. Che adesso può andare al tappeto con una maggioranza traballante.
Tridico cerca un «reddito» nell’Ue. Fratoianni punta su Leoluca Orlando
Pasquale Tridico (Imagoeconomica)
Partiti a caccia di «figurine». Dopo IlariaSalis, Avs ora vuole l’ex sindaco di Palermo.
La Schlein si arrende al Pd: «Divide, non rafforza. No al mio nome sulla lista»
Elly Schlein (Imagoeconomica)
La segretaria fa marcia indietro dopo il caos al Nazareno, ma così mette nei guai gli unici big alleati: Bonaccini e Boccia. Imbarazzo per la presenza in lista di Tarquinio, ex direttore di «Avvenire». De Luca molla la Annunziata: nessun appoggio.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings