Il ricatto di Conte a Salvini e Di Maio: «Tratto io con l’Ue altrimenti lascio»

Il ricatto di Conte a Salvini e Di Maio: «Tratto io con l’Ue altrimenti lascio»
Ansa
Il premier bacchetta i vice: «Europee passate, finite la caccia ai like». Poi li taglia fuori dalla partita per evitare l'infrazione: «Me ne occupo con Tria e Mattarella». E dà l'ultimatum: «Rispondete in fretta, non vivacchio».
Le sforbiciate maggiori con Mario Monti, Enrico Letta e Matteo Renzi. Risultato: 30.000 sanitari in meno.
Quei professori a chiamata (politica) che tacevano sugli sprechi del Covid
Giorgio Parisi (Ansa)
Zitti quando a ridurre le risorse erano premier a loro graditi, gli «espertoni» non hanno aperto bocca nemmeno sui soldi buttati per comprare vaccini in eccesso e sul rinvio delle terapie durante la pandemia.
Dopo gli osanna all’austerità i media di Elkann accusano la Meloni dei tagli alla sanità
John Elkann (Ansa)
«Stampa» e «Repubblica» sfruttano l’appello di alcuni scienziati per mettere in crisi il governo. Elly Schlein ringrazia. Le Regioni seguono: «Pronte a andare alla Consulta».
Edicola Verità | la rassegna stampa del 5 aprile

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa podcast del 5 aprile 2024 con Camilla Conti

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings