Il premier si fa scudo con i pm. Sull’Ilva è trattativa sugli esuberi

Il premier si fa scudo con i pm. 
Sull’Ilva è trattativa  sugli esuberi
Ansa
  • Nella notte incontro a Palazzo Chigi con i Mittal (padre e figlio). Conte vuol sfruttare il pressing delle procure: «L'esecutivo non può accettare il disimpegno». E mette sul piatto anche la possibilità di 2.500 ricollocamenti.
  • Le testimonianze dei dirigenti, che saranno presentate all'udienza del 27 novembre:«Approvvigionamenti sospesi in estate. A novembre stop agli ordini dei clienti».

Lo speciale contiene due articoli

Il Pd rinnegò la Cartabia per parlare col terrorista
Marta Cartabia (Imagoeconomica)
La delegazione guidata da Andrea Orlando prima si fece imporre l’«inchino» ai mafiosi, poi si prodigò a rabbonire Alfredo Cospito, arrabbiato con l’ex ministro che l’ha messo al 41 bis. I medici stoppano l’allarme: «Non sta morendo».
E la sinistra piange sugli stipendi da fame che ha generato quando era al potere
Ornela Casassa
Dalla flessibilità al Jobs act, il partito che ha punito i lavoratori è il Pd. Una forza quasi sempre al governo nell’ultimo decennio.
Dopo aver dormito durante la pandemia, la stampa si accorge delle liste d’attesa. E dei 19,6 milioni di italiani che si sono rivolti ai privati per la disperazione. Eppure sono gli stessi giornali che tifavano austerità o che lodavano la sciagurata riforma Bindi.
Le offerte di Usa e Russia alla Turchia a terra
Ansa
Dopo il terremoto che ha causato più di 2.500 morti tra Anatolia e Siria, Recep Tayyip Erdogan proverà a capitalizzare l’iperattivismo diplomatico dell’ultimo anno. Ma accettare l’aiuto americano lo indebolirebbe sul piano interno. Mosca e Pechino garantiscono il loro sostegno.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings