L’azienda del primo focolaio europeo ha due sedi e 541 dipendenti in Italia

L’azienda del primo focolaio europeo ha due sedi e 541 dipendenti in Italia
  • La Webasto, azienda del manager bavarese contagiato a gennaio da una cinese, opera a Torino e Bologna. La filiale italiana: «Nessun rapporto con la divisione coinvolta». E i tamponi? «Non li abbiamo effettuati».
  • La rivista Nejm ripubblica lo studio che fa luce sull'infezione scoppiata in Germania. Prima di Codogno e forse a esso collegata.

Lo speciale contiene due articoli.

  • L'accordo tra Roma e Parigi, spacciato per europeista, va in conflitto con i trattati dell'Unione. Permettendo a Macron di accrescere il suo potere, forte anche dell'asse con Berlino. E l'Italia rischia la seconda fila
  • Il Trattato del Quirinale impegna l'Italia su fronti strategici, ma con troppe zone d'ombra. Dalle implicazioni militari nella lotta al terrorismo al rischio di dipendere dal nucleare francese. Vaghe anche le implicazioni su migranti, Spazio e lotta alle fake news

Lo speciale contiene due articoli

La priorità degli agenti? Controllare i pass
Getty images
Mario Draghi detta la linea, l'unica emergenza è la verifica della card. Il prefetto di Venezia ammette: «Molleremo su altri fronti». Con un paradosso: alle forze dell'ordine si chiede più rigore per far applicare quelle norme che ne hanno assottigliato i ranghi
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

I femminicidi in Italia

Pillole di numeri

Il trattato del Quirinale

Politica e affari
Trending Topics
Change privacy settings