Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
  • Il differenziale fra Btp e Bund è arrivato a 233 punti nonostante Draghi. È la prova che se sale non è colpa dei governi sgraditi a Bruxelles, ma delle politiche Bce. Salvini: «Attacco al Paese. Lunedì riunione urgente».
  • Milano, maglia nera nell’Ue, brucia 39 miliardi in una giornata. Pesano i titoli legati a istituti di credito ed energia. Male anche Parigi (-2,69%) e Francoforte (-3,08%).

Lo speciale contiene due articoli.

La risalita dello spread smaschera tutte le bugie sulle «colpe italiane»
Change privacy settings
Articles By Author
Accordo sul grano con la mediazione turca
iStock
  • Mosca e Kiev, con l’aiuto di Ankara, trovano un’intesa di massima sui corridoi per far uscire le navi da Odessa. Il Sultano si impegna sugli sminamenti. Dmytro Kuleba semina dubbi: «Putin potrebbe attaccare». L’Ue insulta: «Cremlino ladro e codardo».
  • Il petrolio fa riabilitare pure Nicolás Maduro. L’embargo è un autogol e i tabù cadono: Stati Uniti e Francia chiedono all’Arabia.

Lo speciale contiene due articoli.

Pure Visco vuole il salario minimo. Ma copiare Berlino è un errore
Ignazio Visco (Ansa)
È stato proprio il modello tedesco, basato sull’export, a portarci alla crisi attuale.
  • Il prezzo è alto perché la domanda supera l’offerta, dinamica iniziata prima dello scoppio della guerra. Visto che l’export nel breve termine non crescerà, dovremo ridurre i consumi: pagheranno le aziende.
  • Grano per l’Africa: sfida Mosca-Ue. Vladimir Putin incontra il presidente del Senegal e dell’Ua, che chiede la revoca delle sanzioni. Intanto Banca mondiale e Bruxelles danno all’Egitto un finanziamento da 600 milioni.

Lo speciale comprende due articoli.