Lasciare Facebook non basta: Google vi spia persino di più

Bene, adesso il mondo ha scoperto che Facebook controlla i dati degli utenti. La moda che impazza nelle ultime ore è quella di cancellarsi dal social network, nell'illusione di difendere la propria privacy. Alcuni guru digitali come Elon Musk, il fondatore di Tesla, e Brian Acton, cofondatore di Whatsapp, invitano esplicitamente gli internauti a disconnettersi. Questi signori - è comprensibile - godono come matti nel vedere l'arrogante Mark Zuckerberg mangiare la polvere.

I comuni mortali, però, farebbero bene a non illudersi troppo. Davvero pensate che, uscendo da Facebook, la vostra vita privata sarà al sicuro? Davvero credete che il problema sia solo questo social network? Se è così, vi sbagliate di grosso. Per essere schedati e controllati basta aprire la homepage di Google.

iStock
Radici ancorate a una solida tradizione rurale. Fu la generosità dei terreni a spingere i Cartaginesi verso la conquista dell'isola. I vantaggi della Città imperiale: poteva disporre di un granaio in mezzo al Mediterraneo, dove sfornarne diversi tipi bianchissimi
Ansa
La pratica della «dealcolazione» sarebbe un modo per aprire nuovi mercati, offrendo un prodotto senza alcol, e Bruxelles sta valutando se dare l’approvazione. Produttori furiosi: «Sarebbe un’altra bevanda»
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

I redditi delle partite Iva

Pillole di numeri

Trending Topics

Change privacy settings