Sanders torna a gareggiare per la Casa Bianca e pensa di vestire i panni del populista

True

Bernie Sanders colpisce ancora. Con una tigna non indifferente, il senatore del Vermont ha annunciato ieri la sua candidatura alla nomination democratica del 2020. Lo ha fatto, pronunciando parole durissime, con cui ha definito il presidente americano, Donald Trump, un «razzista» e un «bugiardo». Una sfida in piena regola. Una sfida che punta alla conquista della Casa Bianca, dopo il tentativo fallito del 2016. Stavolta intestandosi le battaglie contro le elite.

L'esercito Libanese a Beirut dopo l'attentato del 14 ottobre (Epa/Ansa)
Spari e lanci di granate hanno sconvolto una manifestazione di Hezbollah a Beirut.
(IStock)
A Philadelphia è vietato portare un panino tedesco in borsa, l'Alabama prescrive di tenere i coni solo in mano. In Connecticut un cetriolo è tale solo se rimbalza e in Nigeria il latte di cocco è bandito: dannoso per il cervello.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings