Sul «virus inglese» tanto rumore per nulla

Sul «virus inglese» tanto rumore per nulla

«Test per 44.000 italiani», titolava ieri in prima pagina il Corriere della Sera. «Nuovo Covid, test a tappeto», gli faceva eco Il Messaggero, che si sentiva in obbligo di specificare come i tamponi siano da ieri divenuti obbligatori per chi è stato in Gran Bretagna negli ultimi 14 giorni.

Senza hub la campagna collassa
Ansa
Roberto Speranza predica bene ma pianifica male. Dopo aver chiuso i grossi centri e aggiunto dosi e categorie di persone, sono tornate le code chilometriche. E ora servono rinforzi.
I pediatri provano a spaventare i genitori
iStock
«Senza dose c’è un rischio del 100% di tamponi e quarantene», avvertono gli esperti in una lettera paventando scenari apocalittici. Nel mirino c’è la fascia 5-11 anni sui cui è tornato lo spettro della Dad. Intanto il tracciamento nelle scuole finisce in carico a Francesco Paolo Figliuolo.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

Senza hub la campagna collassa

Politica e affari

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings