super green pass

Il rialzo dei casi prova che non serve. Ma tornano i talebani del green pass
Ansa
  • La lieve salita dei contagi dimostra l’inutilità dei diktat. Però i rigoristi invocano prudenza e il mantenimento dei divieti. Allentamenti incerti: card abolita all’aperto da aprile, obbligo vaccinale per over 50 fino a giugno.
  • Massimo Ciccozzi: «Probabile nuovo richiamo a ottobre per tutti». Guido Rasi: «Valuteremo a seconda dei positivi». Frenano Filippo Anelli e Matteo Bassetti: «Prematuro». Intanto, calano morti e ricoveri.

Lo speciale contiene due articoli.

La fine dello smart working è una pistola alla tempia di chi non ha il lasciapassare
Ansa
Il 31 marzo decadrà la normativa sul lavoro da casa che finora ha salvato migliaia di over 50. Se dovranno andare in ufficio anche una sola volta perderanno lo stipendio.
Il governo fa finta di riaprire l’Italia che però doveva già essere tutta aperta
Ansa
Martedì scatta la super card sul lavoro, le tappe per eliminare le regole da matti sono fumo. E dicevano: liberi grazie al pass.
I contagi e i morti degli ultimi mesi e il confronto della curva dell’epidemia con quella di altri Stati che non hanno applicato le nostre restrizioni fanno a pezzi il provvedimento. Anche un membro del Cts si dice «sconcertato» dalle decisioni del governo. Che tira dritto.
Sul fine emergenza ci prendono in giro
Ansa

Le veline di palazzo battono la grancassa sull’allentamento delle restrizioni. Ma il capo del Cts e il consigliere di Roberto Speranza svelano i veri progetti: prolungare obblighi e green pass anche oltre la scadenza fissata. Possibile non ci sia un magistrato che dica basta?

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings