Antonio Rossitto
In primo piano

La faccia tosta del premier: «Il vero trasformista è chi ha lasciato il governo»

Ansa

La replica del presidente del Consiglio è ancora un'accusa agli ex alleati: «Volevate prendere i pieni poteri e chiunque vi ha ostacolato è diventato un vostro nemico».
In primo piano

La legge di restaurazione elettorale per tenere il potere e far fuori Salvini

Ansa

Fine del maggioritario, si riparte dal passato: alleanze spartitorie e accordi sottobanco. Il taglio dei seggi lo stratagemma per arrivare così all'elezione del nuovo capo dello Stato. Unico scopo: ridimensionare la Lega.
In primo piano

Il vicedisastro mollò Letta per Renzi. Si riprende la Cultura

Ansa

Dario Franceschini ha lavorato per l'accordo nonostante le risse con Beppe Grillo, che lo accusava di aiutare la carriera della moglie.
In primo piano

L’assalto alla 104 dei prof disabili trasferiti grazie a dichiarazioni false

Istockphoto

Le Procure di mezza Italia indagano sui ritorni a casa agevolati di insegnanti meridionali in servizio al Nord. Le inchieste sono partite dopo le denunce dei colleghi penalizzati. In alcune regioni i numeri sono sbalorditivi.
In primo piano

Carola confessa in tv: «Il governo tedesco mi ha fatto portare i migranti in Sicilia»

Ansa

  • La Rackete, il capitano della Sea Watch, alla tv Zdf: «La città di Rothenburg voleva inviare un pullman in Sicilia per recuperare i clandestini. Ma Berlino si è opposta per mettere in difficoltà Salvini». Come si vedrà nelle prossime battaglie con Ursula von der Leyen.
  • Richard Gere: «Voglio aiutare questa gente». Stoccata di Matteo Salvini: «Li ospiti nelle sue ville». L'attore e Chef Rubio sono saliti sulla Open arms.

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

Renzi, re Giorgio e Monti allergici al Senato

Ansa

Dall'inizio della legislatura, Giorgio Napolitano non ha mai votato: più di 5.000 chiamate, sempre assente. E l'ex premier in loden lo insegue da vicino: 96% di votazioni saltate. Un po' meglio il Bullo, che comunque ha mancato oltre la metà delle consultazioni.
In primo piano

Terremoto, tre anni dopo: «Ci hanno abbandonati»

iStock

  • Nel 2016, la sequenza sismica che sconquassò il Centro Italia. Ma nonostante le promesse dei governi pd, c'è tuttora gente senza casette. La ricostruzione è lenta. E i territori si svuotano.
  • Il primo cittadino di Norcia: «C'è un continuo rimpallo di responsabilità tra Protezione civile, Regione e nuovo commissario».
  • Il sindaco di Arquata: «Per smaltire i detriti dobbiamo indire una gara valida in tutta l'Ue. Ma so già che il paese andrà spostato».

Lo speciale contiene tre articoli.

In primo piano

«Non sono un boia». Coveri non convince i pm

Il presidente di Exit Italia, che promuove l'eutanasia, è indagato per l'istigazione al suicidio in Svizzera di Alessandra Giordano. Alla Procura ha negato di averle suggerito come morire, ma alcuni documenti lo smentiscono. «Anche io volevo uccidermi, poi ho avuto paura».