equilibri governo

Giuseppi accerchiato dai giallorossi ritorna in ginocchio dal Parlamento
Ansa
Il ministro Luigi Di Maio invita le opposizioni a dialogare. Andrea Marcucci (Pd) applaude. E il premier chiede un «confronto» alle Camere.
Conte si prepara al terzo governo e strizza l’occhio a Forza Italia
Simona Granati - Corbis/Corbis via Getty Images

Lo scampato pericolo in Emilia Romagna (spacciato per vittoria strepitosa) e il crollo dei 5 stelle spingono Nicola Zingaretti a inneggiare al bipolarismo. E subito Giuseppi si tuffa: «Il leader leghista è stato indegno. Lavoro a un ampio fronte dove riunire chiunque voglia contrastare queste destre» Il Pd avverte i grillini: «L'asse politico si è spostato».

I dem pretendono poltrone e potere. Sfida al M5s su giustizia e rifugiati
Ansa
Nicola Zingaretti vuole una «fase due» e «alleanze larghe per le prossime elezioni». Il voto ha stravolto gli equilibri: grillini costretti a seguire il Pd. Il primo ostacolo è la prescrizione. Ma i veri nodi sono Ilva, Alitalia e Benetton.
Crimi stronca il piano di premier e Pd: «Non cambia nulla»
Ansa
M5s a pezzi. Il nuovo capo demolisce il super fronte anti destra («Ai cittadini non frega niente»), ma poi dice: «Il governo dura».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings