centri accoglienza

Il patto con l’Albania è lo scacco matto ai tradimenti dell’Ue. E vale oro alle urne
Edi Rama e Giorgia Meloni (Ansa)
  • Se l’accordo sui clandestini reggerà, Giorgia Meloni avrà segnato un punto storico. Altrimenti sarà un’«arma» per le Europee.
  • Rispunta il grillino Roberto Fico: «Pura propaganda». Ma Matteo Piantedosi: «Procedure sicure».

Lo speciale contiene due articoli.

Per i giudici i diritti dei migranti valgono più di quelli degli italiani
(Getty Images)

La sentenza che libera quattro tunisini dal centro di trattenimento fa a pugni con la logica e anche con le disposizioni europee, ma è coerente con l’ideologia che anima certi magistrati. È sempre più urgente una misura che preveda la loro responsabilità.

Il commissario all’emergenza Valerio Valenti: «Chi chiede l’asilo dovrà avere la risposta entro un mese. E nel frattempo rimarrà nei centri».
Il governo prova a cancellare pure il reddito di immigrazione
Getty Images

Il Viminale impone di far uscire dai centri d’accoglienza chi abbia completato l’iter per essere riconosciuto come profugo. Levata di scudi delle associazioni, che intanto disertano i bandi perché il business non rende.

Per i migranti le regole Covid non valgono
Ansa
  • Disorganizzazione, promiscuità, fughe: gli agenti sanno che metà di chi sbarca sparisce appena 24 ore dopo l'arrivo nei centri di accoglienza. E sospettano che lo svuotamento sia tollerato perché il sistema non collassi.
  • Il segretario del sindacato di polizia Mosap Fabio Conestà: «Vogliamo regole certe e uguali per tutti, oggi non è così. Le precauzioni sono insufficienti. Abbiamo chiesto al governo di fare i tamponi ma non ci ha risposto».

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings