Si serra la stretta russa sul Donbass. Orbán media, Biden soffia sul fuoco

Si serra la stretta russa sul Donbass. Orbán media, Biden soffia sul fuoco
Viktor Orbán (Getty Images)
  • Il presidente ungherese telefona a Vladimir Putin, chiedendo il silenzio delle armi e rilanciando i colloqui di pace. Il leader Usa: «Il conflitto durerà a lungo». Kiev invita i suoi cittadini a lasciare subito le zone orientali.
  • Mentre dall’Ucraina giungono per lo più donne e bambine, in fuga dalla guerra vera, a Lampedusa non cessa il flusso di migranti economici, quasi sempre maschi adulti.

Lo speciale contiene due articoli.

Lo scudo anti spread non sarà gratis. Le condizioni Bce le detterà Berlino
Il presidente della Bundesbank, Joachim Nagel (Ansa)
Joachim Nagel (Bundesbank): «Il sistema di acquisto dei Btp per evitare la frammentazione dei rischi deve imporre limitazioni al debito». Vincoli esterni che si sommano a quelli del Pnrr. Intanto gas e benzina sempre più cari.
Il carcere è il nuovo modello per lo Stato
iStock
In due anni di pandemia è stata negata la libertà di movimento, sospesa la possibilità di votare, ridotti i diritti civili. In compenso siamo stati sottoposti, a colpi di informazione a senso unico, a una rieducazione forzata. Proprio quanto accade dentro una cella.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

Ospedali e cliniche in Italia

Pillole di numeri
Trending Topics
Change privacy settings