La non guida turistica di Parigi: le bellezze che la sottomissione ha nascosto

True
  • Dopo l'elezione del sindaco Anne Hidalgo, la Capitale francese è amministrata più dall'ideologia che dalla politica. Alcune zone sono diventate invivibili per i residenti, specie a Nordest, dove si incontrano Decimo, Diciottesimo, Diciannovesimo e Ventesimo arrondissement, quartieri invasi da droga, prostituzione, insicurezza, borseggiatori e sporcizia.
  • La denuncia di Pierre Liscia, consigliere comunale del Diciottesimo arrondissement: «Il quartiere Porte de La Chapelle.
  • Abbiamo individuato sei quartieri caduti nel degrado, vittima della sottomissione e difficili da approcciare per i turisti. Se voleste però andare a Gare du Nord, la Chapelle e Goutte d'Or potreste vedere opere di Banksy e la Chiesa dove pregava Giovanna d'Arco. Ai più coraggiosi indichiamo anche hotel e ristoranti.

Lo speciale contiene due articoli e sei approfondimenti sui posti da evitare o visitare con attenzione

Ansa
Non siamo in guerra né in uno stato di emergenza, eppure vogliono introdurre un lasciapassare che limita pesantemente i nostri diritti basilari. In barba alla «Costituzione più bella del mondo» che tanto esaltano
Cecilia Marogna e Angelo Becciu (Ansa)
Imputati Angelo Becciu e il gruppo dell'Obolo di San Pietro. Il Pontefice ha voluto un tribunale laico per giudicarli
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings