I democratici americani rinnegano Obama e scippano la battaglia di Trump contro la Silicon Valley

True
I democratici americani rinnegano Obama e scippano la battaglia di Trump contro la Silicon Valley
Ansa
  • La grande industria tecnologica americana potrebbe diventare una questione centrale nella prossima battaglia elettorale per le presidenziali statunitensi. Elizabeth Warren, ha presentato infatti pochi giorni fa la sua proposta per arginare le tendenze monopolistiche dei colossi della Silicon Valley. Esattamente il contrario delle politiche obamiane.
  • È altamente probabile che, come nel 2016, anche nel 2020 le sorti delle presidenziali saranno decise dal voto della classe operaia impoverita della Rust Belt. Non soltanto Donald Trump sta cercando di mantenere la presa su questa quota elettorale ma lo spostamento sempre più a sinistra del Partito Democratico mostra che una parte dell'asinello punti al recupero del voto dei colletti blu. Una situazione che potrebbe condurre i principali contendenti a una serrata critica dei colossi tecnologici: quei colossi cui buona parte degli operai guarda non a caso con sospetto, se non addirittura con astio.

Lo speciale contiene due articoli.

«Dialogo con gli animali e i loro versi. Anche se i miei cani sono perplessi»
Chiara De Luca
La scrittrice e traduttrice Chiara De Luca: «Ascolto il creato in silenzio e mi faccio ispirare. Il maggior problema della poesia è allo stesso tempo il pregio più evidente: l’inutilità. Saper vivere di questo significa tornare a essere liberi».
Cuciniamo insieme: risotto alla zucca e noci
content.jwplatform.com

Si avvicina a grandi passi il Natale e il meteo si adegua, così abbiamo pensato di rivolgerci alla zucca (ce ne ha regalata una straordinaria un nostro amico che le coltiva per diletto nel cuore della Maremma) per dare colore e insieme calore alla tavola.

«Triplicare il nucleare entro il 2050»
John Kerry (Ansa)
Dichiarazione congiunta di 20 Paesi guidati dagli Usa. John Kerry: «Senza l’energia atomica impossibile azzerare le emissioni». Il premier italiano Giorgia Meloni: «La grande sfida è la fusione».
Mai dire Blackout | La COP28 e i guai dell'OPEC

Si apre a Dubai la conferenza sul clima, mentre l’OPEC+ sforbicia la produzione per il 2024. Le Figaro sulle elezioni olandesi bacchetta Bruxelles, mentre Elon Musk in Svezia è alle prese con i sindacati. Referendum in Venezuela.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings