Usa e Cina disertano Davos, il palco resta a Bolsonaro

True
Usa e Cina disertano Davos, il palco resta a Bolsonaro
Ansa

Inizia domani l'edizione 2019 del World economic forum di Davos, quella che sarà con ogni probabilità ricordata per le assenze illustri. Giuseppe Conte presente per incontrare il leader brasiliano, i vicepremier italiani Matteo Salvini e Luigi Di Maio hanno preferito evitare il vertice svizzero, storicamente identificato dal fronte populista e sovranista come il luogo di ritrovo delle élite globaliste.

Il Colle corre in soccorso dell’Eliseo sull’unione di mercati e Difesa
Sergio Mattarella (Ansa)
Sergio Mattarella sposa le tesi di Emmanuel Macron e parla della necessità di dare più poteri a Bruxelles. Ma il voto prova che gli europei vogliono il contrario. Non manca poi l’attacco contro le presunte fake news russe.
Campo largo in piazzetta senza nulla da dire
Giuseppe Conte ed Elly Schlein (Ansa)
  • Per manifestare l’opposizione sceglie uno spazio minuscolo. Ed Elly Schlein lo ammette anche: «Il prossimo sarà più grande». L’unico collante resta la ritrita lotta al fascismo. Matteo Renzi e Carlo Calenda non si fanno vedere. Passerella per il masaniello Vincenzo De Luca.
  • Giuseppe Conte replica a Beppe Grillo: «Nessuno è essenziale». Sullo sfondo il nodo dei mandati.

Lo speciale contiene due articoli.

Edicola Verità | la rassegna stampa del 19 giugno

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa podcast del 19 giugno con Camilla Conti

L’ok al premierato fa esultare la Meloni. Ora per l’Autonomia sono i giorni cruciali
Ansa
  • Il testo passa al Senato con 109 voti, 77 no e un astenuto. Fdi festeggia con un flash mob. Anche il Carroccio vede il traguardo.
  • La sinistra grida al regime per le proposte del governo. Ma tace sulle manovre anti Cav di Scalfaro rivelate da Ruini. E sulle maggioranze costruite a tavolino al Quirinale.

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy