In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Change privacy settings

Nel Pd si pensa già al dopo sconfitta. Bonaccini ora punta alla segreteria

Nel Pd si pensa già al dopo sconfitta. Bonaccini ora punta alla segreteria
  • Se arriva la batosta elettorale, Nicola Zingaretti verrà messo da parte. Contro di lui si muove una fronda guidata da Giorgio Gori, Matteo Orfini e Gianni Cuperlo, con Vincenzo De Luca testa d'ariete e il governatore emiliano come successore designato
  • I sondaggi sulle Regionali danno come risultato più probabile un 4 a 2 per la destra con vittorie in Veneto, Liguria, Marche e Puglia. Se fosse 5 a 1, verrebbe giù il governo

Lo speciale contiene due articoli