L’uomo che si crede Dio genera solo mostri

L’uomo che si crede Dio genera solo mostri
A 200 anni dal capolavoro di Mary Shelley l'ingegneria genetica realizza l'incubo del dottor Frankestein. La vita ridotta a prodotto dalla tecnica impoverisce le relazioni e crea solitudine. E senza padre né madre l'individuo assomiglia sempre più a una mummia.
laura cretara
Laura Cretara (Ansa-IStock)
La donna da record per la numismatica: «Sono “mie” le 500 lire e l’euro. Mi ferii in laboratorio con mio padre e da lì iniziò tutto».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings