La Vigilanza smonta le bugie sul Mes. E gli aiuti Ue slittano a chissà quando

La Vigilanza smonta le bugie sul Mes. E gli aiuti Ue slittano a chissà quando
Angela Merkel (Getty Images)
  • Per la Commissione, il Recovery fund non sarà operativo prima di gennaio. Bankitalia nega la necessità del Salvastati e lancia la bomba: se la Germania boccierà il Qe, Angela Merkel potrà mollare il programma.
  • Berlino vuole costringerci a tassare case e conti correnti: stangata del 14% per ridurre il debito pubblico. Il vero risultato sarebbe imporre il dominio teutonico in Europa.

Lo speciale contiene due articoli

Le emergenze si fabbricano a Davos «Dopo Covid e clima, tocca all’acqua»
Marianna Mazzucato (Imagoeconomica)
In rete circola il video dell’economista Marianna Mazzucato, già consigliere di Giuseppe Conte, che al World Economic Forum svela le prossime tappe dell’agenda globalista: «Col vaccino abbiamo fallito, ora puntiamo sulla crisi idrica».
Dimmi La Verità | Antonio Iannone (Fdi): «Lo sport è un pilastro della società»

Ecco #DimmiLaVerità del 3 ottobre 2023. Ospite il senatore Antonio Iannone. L'argomento del giorno è: "Lo sport, pilastro della società".

Dialoghi Testardi | A cosa serve leggere?

La letteratura fa diventare il mondo più mondo. Lo scrittore emiliano Paolo Nori spiega come funziona lo strano incanto di un libro che ci fa entrare nella realtà anziché estraniarcene.

  • Ospite: Paolo Nori (1963). Scrittore, nato a Parma, inizia a pubblicare nel 1999. Esperto e traduttore di letteratura russa, è autore di decine di romanzi e traduzioni di classici russi. Tra gli ultimi titoli, le biografie di Dostoevskij ("Sanguina ancora") e Anna Achmatova ("Vi avverto che vivo per l'ultima volta"), entrambi per Mondadori.
  • Fonti: P. Nori, La grande Russia portatile, Salani 2018
  • Colonna sonora: F. Chopin, Preludio opera 28 numero 15 ; S. Rachmaninov, Concerto per pianoforte e orchestra numero 3
  • Leggi la guida sintetica
Il Canada allarga la censura. Il governo controllerà pure i contenuti dello streaming
Justin Trudeau (Getty Images)
Il premier Justin Trudeau fissa le condizioni a cui le aziende digitali dovranno sottostare per poter trasmettere i loro programmi. E Elon Musk lo inchioda: «Agisce da dittatore».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings