La Merkel usa i rifugiati per sedersi al tavolo con Putin e spartirsi la Siria

True
La Merkel usa i rifugiati per sedersi al tavolo con Putin e spartirsi la Siria
Ansa

Sabato la cancelliera tedesca incontrerà il presidente russo. Sul tavolo i dossier Medio Oriente ed energia. Berlino, che ha accolto un milione di persone in fuga dal regime di Damasco e almeno 3 milioni di turchi, vuole mettere giocarsi l'impegno umanitario per tornare a essere una potenza politica mondiale. Ma per il gas sarà vincolata a Mosca.

Gli Usa puntano a contrastare l'influenza sino-russa in Africa
Il segretario di Stato Usa Antony Blinken (Ansa)
  • Gli Stati Uniti guardano all’Africa. A partire da domenica, il segretario di Stato americano, Tony Blinken, si recherà nel continente, nel tentativo di contrastare la crescente influenza di Russia e Cina sull’area.
  • L’influenza internazionale di Mosca, soprattutto in Africa, si estrinseca anche attraverso la fornitura di materiale bellico. A dimostrarlo è un report dell’Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace di Stoccolma, pubblicato nel marzo del 2021, secondo cui tra il 2016 e il 2020, la Russia ha consegnato armi a 45 Stati.

Lo speciale contiene due articoli.

Gli Usa puntano a contrastare l'influenza sino-russa in Africa
Il segretario di Stato Usa Antony Blinken (Ansa)
  • Gli Stati Uniti guardano all’Africa. A partire da domenica, il segretario di Stato americano, Tony Blinken, si recherà nel continente, nel tentativo di contrastare la crescente influenza di Russia e Cina sull’area.
  • L’influenza internazionale di Mosca, soprattutto in Africa, si estrinseca anche attraverso la fornitura di materiale bellico. A dimostrarlo è un report dell’Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace di Stoccolma, pubblicato nel marzo del 2021, secondo cui tra il 2016 e il 2020, la Russia ha consegnato armi a 45 Stati.

Lo speciale contiene due articoli.

I talebani che ora piangono potrebbero aver venduto il capo di Al Qaeda agli Usa
Osama bin Laden e Ayman al-Zawahiri (Ansa)
L’uccisione di Ayman al-Zawahiri può essere frutto di un accordo tra Kabul e Stati Uniti. Ma anche una rappresaglia americana dopo la mancata consegna del terrorista.
Pelosi atterra a Taiwan e la tensione schizza
Nancy Pelosi (Ansa)
  • L’arrivo della Speaker della Camera Usa a Taipei innesca le reazioni di Pechino, che annuncia operazioni militari mirate. La visita divide l’amministrazione Biden, minando la deterrenza americana contro una possibile invasione cinese dell’isola.
  • La sinistra che ciancia di atlantismo ci ha spinto tra le braccia dell’Iran. I dem a caccia di «putinisti» hanno avvicinato l’Italia a Teheran. Stretta alleata di Mosca.

Lo speciale comprende due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings