La corte di Bergoglio: l’insabbiatore il liberal e il vizioso

La corte di Bergoglio: l’insabbiatore il liberal e il vizioso
Ansa
In sei anni Francesco avrebbe dovuto scegliere meglio gli alti prelati di cui si è circondato, da Goffried Daneels a Donald Wuerl a Gustavo Óscar Zanchetta.
Altro europizzino: «È meglio stare con noi...»
Margaritis Schinas (Getty images)
Il vice di Bruxelles, Margaritis Schinas: «Vedremo se la Meloni fa quel che dice, tutti hanno da guadagnare nel lavorare con l’Ue e non contro». Fdi non replica e valuta tecnici al Mef e agli Esteri, dove potrebbe andare Elisabetta Belloni. Spunta l’ipotesi di due vicepremier di Lega e Fi.
La Brigata mezzobusto va alla guerra. In Rai preparano la trincea anti Fdi
Marco Damilano e Lucia Annunziata (Ansa)
Marco Damilano e Lucia Annunziata guidano la resistenza della televisione pubblica, con Rai 3 come avamposto. Ma c’è anche chi punta a ingraziarsi il nuovo esecutivo e a non mollare la poltrona. L’ad Carlo Fuortes in testa.
Tre trappole per il governo
Imagoeconomica

Sbagliare i non togati da eleggere al Csm consegnerebbe al partito delle toghe di sinistra il solito immenso potere. In Rai la Brigata mezzobusto ha già scavato le trincee e prepara la guerra mediatica al «pericolo fascista». E dalla Ue continuano a piovere minacce. Primi effetti: Fdi medita di affidare a dei tecnici alcuni ministeri chiave.

Le toghe di Area pronte a resistere. Al centrodestra farà comodo Renzi
Matteo Renzi (Imago economica)
Cruciali le prossime nomine dei membri laici. Per non lasciare campo libero alla magistratura progressista, a Meloni, Salvini e Cav serviranno i tre quinti dei voti. Traguardo possibile con Iv e Azione.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings