L’Italia si svegli: Orban è un alleato per condizionare l’Europa

I giornaloni mainstream e il pensierino unico politicamente corretto hanno trovato da tempo un altro «mostro», il leader ungherese Viktor Orban, da domenica notte ancora più temibile dopo la sonante vittoria elettorale, che si aggiunge alla galleria di altri già consolidati spauracchi: la Polonia e gli altri Paesi del gruppo di Visegrad, naturalmente la Brexit inglese, e - inutile dirlo - l'America di Donald Trump.
Domenico Arcuri (Ansa)
In una intercettazione l'intermediario sudamericano Jorge Solis, agli arresti domiciliari per la fornitura di mascherine, chiama confidenzialmente Domenico Arcuri, che è pure amico del «presidente ciufeto», che forse è Conte. E profetizza: «Il futuro dell'Italia? Mario Draghi»
Ogni anno i colossi dei medicinali trasferiscono un mare di soldi a operatori e istituti sanitari. Una pioggia di contributi difficile da ricostruire e i cui motivi restano ignoti
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Tutte le bugie dette sui vaccini

Featured Homepage

Trending Topics

Change privacy settings