Il raid Usa su Soleimani decapita i Pasdaran e frena l’espansionismo iraniano

  • Il capo delle forze d'élite era la mente delle operazioni degli sciiti in Medio Oriente. Mike Pompeo: «Il generale preparava un attacco, abbiamo salvato vite americane».
  • In migliaia protestano a Teheran, l'esercito giura vendetta. Washington annuncia l'invio di altri 3.500 soldati. Israele approva il blitz: «Autodifesa». Critiche dalla Russia, Emmanuel Macron incontrerà i rappresentanti dell'area.
  • All'Italia serve una diplomazia, ma Luigi Di Maio, anziché agli Esteri, pensa a Gian Luigi Paragone e al M5s, che gli si sta sbriciolando tra le mani.

Lo speciale contiene tre articoli.

Luca Barbareschi (Getty images)
L'attore e regista: «Un pugno di multinazionali decidono di cosa si nutrono le menti di miliardi di persone. E noi, nonostante il nostro patrimonio culturale, siamo succubi. La Rai può ribellarsi producendo più contenuti nazionali da vendere. Ma Draghi deve decidersi»
Daniele Franco (Ansa)
La misura, a cui il M5s non vuole rinunciare, probabilmente non rientrerà nel Sostegni bis. E la discussione sull’Irpef, iniziata ieri nelle commissioni riunite, creerà nuove tensioni. Domani il Consiglio dei ministri
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings