I pasticci di Conte e Di Maio sull'aerospazio. Dal caso Washington all'Asi

True
I pasticci di Conte e Di Maio sull'aerospazio. Dal caso Washington all'Asi
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio (Ansa)

Fratelli D'Italia presenta due interrogazioni parlamentari. Nella prima chiede i motivi della selezione per un addetto spaziale alla nostra ambasciata negli Stati Uniti, anche se la scadenza di quello attuale è nel 2022. La seconda riguarda la mancata nomina del direttore generale dell'Agenzia spaziale italiana, incarico tutt'ora vacante e in mano a un reggente. Il sospetto è che il precedente governo volesse favorire l'entourage dell'avvocato del popolo.

Spaghetti già cotti dentro un barattolo? Ada Boni sentinella del mangiare italiano
La giornalista fin dagli anni Trenta intuisce i molteplici pericoli dello scippo gastronomico d’Oltreoceano. E tenta di arginarli.
Smentite le balle dei cantori della tv. Questa Nazionale (ancora) non gira
Luciano Spalletti (Ansa)
Il non gioco in campo con la Spagna ha dimostrato che certi palcoscenici per l’Italia sono troppo. E la colpa è anche dei «profeti» (Di Canio a parte) che hanno esaltato la striminzita vittoria contro la modesta Albania.
La Bologna a 30 all’ora odia i tram. Guerriglia per un albero da tagliare
Matteo Lepore (Ansa)
Polizia assaltata dai centri sociali, contrari al cantiere che amplierà il trasporto pubblico e le scuole della città, con i soldi del Pnrr. Il sindaco piddino Lepore condanna, ma i talebani green li ha allevati lui.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy