Verso il voto: Sala spera nel primo turno, Calenda insegue Gualtieri

amministrative elezioni sindaci milano0roma
Dall'alto: Sala e Bernardo, Michetti e Calenda (Ansa)
  • Milano: Bernardo, spinto dal centrodestra, ha frequentato quelle periferie che il manager ignora, impegnato a inaugurare piazzette e ciclabili. E il Pd sogna l'aiuto del M5s, che per ora è impresentabile.
  • Roma: la Raggi sprofonda, l'ex Mef non scalda neanche i suoi. A lui e al «tribuno» scelto da Meloni fa concorrenza il capo di Azione.
  • Le altre città al voto: Torino, Trieste, Bologna e Napoli.

Lo speciale contiene sei articoli.


    Da tisana d’Ippocrate agli chef stellati: la nuova vita dell’orzo
    (IStock)
    Fu una delle prime coltivazioni dell’uomo uscito dalle caverne. Ricco di principi attivi, utilizzato pure dalla grande ristorazione.
    Pupi Avati: «Il mio Dante tra il tormento e l’estasi»
    Pupi Avati (Getty Images)
    Il regista racconta la nascita del film sul Sommo Poeta: «Era un essere eccezionale, un uomo dalla conoscenza superiore. La “Divina Commedia” è un libro sacro: svela i dolori di un’anima che, prima di arrivare a Dio, deve liberarsi dei peccati».
    I giovani come oracoli. Ogni loro scemenza diventa indiscutibile
    Greta Thunberg a Torino nel 2019 (Ansa)
    Da Greta agli occupanti del Manzoni: ai ragazzi viene data sempre ragione. Eppure questo danneggia innanzitutto loro.
    «Repubblica» inorridisce: sono tornati abbracci, cene e persino le elezioni
    (Ansa)
    La lagna sul giornale vedovo della pandemia: «Rimozione troppo veloce, nelle chiese riempiono le acquasantiere». E, soprattutto, Mattarella non ha potuto impedire il voto.
    Le Firme
    In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
    Ascolta tutti i nostri podcast
    Guarda tutti i nostri video

    Scopri La Verità

    Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
    Leggi gratis per 30 minuti
    Nuove storie
    Trending Topics
    Change privacy settings