Dopo l’inchiesta di Bergamo Speranza deve lasciare

Dopo l’inchiesta di Bergamo Speranza deve lasciare

Mario Draghi ha già contribuito a ridimensionarlo, togliendogli molti degli uomini che nell'anno della pandemia gli sono stati intorno (da Domenico Arcuri ad Angelo Borrelli) e obbligandolo a riaprire in anticipo numerose attività commerciali. Tuttavia, nonostante i suoi poteri siano stati di molto ridotti, finché Roberto Speranza rimarrà al proprio posto, cioè al ministero della Salute, noi non potremo dirci tranquilli.

Prorogata la decontribuzione al Sud. Non taglia il cuneo, è un’elemosina
Mara Carfagna (Ansa)
In zona Cesarini la Ue sposta al 31 dicembre lo sgravio del 30% sui contributi dovuti dai datori di lavoro privati in 8 regioni. Ma è un provvedimento che, se non è strutturale, non aiuta gli imprenditori a pianificare.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings