Sorpresa, il debito pubblico costa meno

Sorpresa, il debito pubblico costa meno
Ansa

Anche ieri gran parte della stampa si è data da fare per darci la nostra cattiva notizia quotidiana. Al momento giornali e tv sono specializzati nel dipingere scenari da tregenda, con un Pil ridotto al lumicino e un debito destinato a esplodere. Clausole di salvaguardia, tassi d'interesse, disoccupazione: le geremiadi sono puntuali come le cambiali in scadenza. Ieri, per esempio, sui siti web il principale titolo dopo il rogo di Notre Dame era dedicato alle previsioni sul deficit, che secondo il capo economista di Banca d'Italia è destinato a salire se il governo non deciderà di alzare l'Iva. (...)

Taxi del mare in attesa con 850 clandestini
Ansa
  • Davanti alle nostre coste tre navi delle Ong aspettano di poter sbarcare: Sea Eye 4 ne ha 474, Aita Mari 112 e Sea Watch 261. Sono tutte imbarcazioni straniere, ma vengono qui in automatico. Per non parlare degli scafisti che approdano a getto continuo.
  • I numeri degli arrivi si impennano ma le redistribuzioni promesse restano sulla carta.

Lo speciale contiene due articoli.

  • La débâcle all’Assemblea nazionale di En marche è un avviso a chi tifa la «cosa draghiana». La gente alla fine si stanca del salvatore di turno che pretende di educarla. E alle urne sceglie chi promette di farla vivere meglio.
  • Il Parlamento sarà un Vietnam. E mentre Marine Le Pen gode, la sinistra già si frantuma.

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings