Di Maio e Salvini presentano Conte. Mattarella lo mette sotto ghiaccio

  • Colloqui separati al Quirinale per i due leader, che fanno il nome del professore. Il presidente si prende una pausa e oggi convocherà i presidenti delle Camere. Il capo leghista: «Liberi di dire “signornò" all'Ue».
  • Ma nomi come Enzo Moavero Milanesi (Affari europei) o Giulia Bongiorno (Giustizia) non vanno giù ai grillini duri e puri: «Estranei a valori del M5s».
  • Paolo Savona all'Economia potrebbe essere l'uomo giusto per dare serietà alle lotte strillate contro l'Ue.
  • Nel plotone di esecuzione non poteva mancare l'agenzia di rating Fitch: «Con i populisti aumento del rischio creditizio». Tiene bordone il tedesco Manfred Weber, capogruppo del Ppe: «Crisi euro vicina». Il Ft evoca i nazisti: «Democrazia liberale finita come dopo Weimar».

Lo speciale contiene quattro articoli.

Lo stilista Giorgio Armani: «Non rinuncio alla giacca, che rimane una colonna portante della mia estetica, ma continuo il mio lavoro nella direzione dell'evoluzione». Miuccia Prada: «Il mondo è così complicato, troppo complicato, ed è facile perdere di vista l'essenza della vita umana».

Continua a leggere Riduci
Enrico Michetti (S) e Vittorio Sgarbi (Ansa)
Il critico: «Il sindaco ha distrutto l’immagine della città, le intitolerò un vespasiano come simbolo della sua amministrazione. Un tridente con Michetti e Matone? Più una trinità»
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings