«Creiamo tessuti con i telai del Settecento» - La Verità
Home
In primo piano

«Creiamo tessuti con i telai del Settecento»

Contenuto esclusivo digitale
  • L'Antico setificio fiorentino, fondato dal granduca di Toscana e oggi della Stefano Ricci, produce stoffe immortalate nei quadri del Rinascimento. Al Fuorisalone di Milano partecipa alla trasformazione di una pasticceria in un café chantant.
  • «Il settore dell'arredamento cresce. Ma ci serve maggiore stabilità». Il presidente di Federlegnoarredo Emanuele Orsini: «Trionfo per il Salone del mobile, al via martedì» .
  • Il ritorno alle origini della Pasticceria Cucchi. Per il Fuorisalone, con l'architetto Cristina Celestino e Massimo Giorgetti di Msgm, torna a essere caffè concerto.

Lo speciale comprende tre articoli e due gallery fotografiche.

In primo piano

«Il mio cashmere made in Mongolia fa bene all’ambiente e ai pastori»

L'imprenditore comasco Francesco Saldarini famoso per i giubbotti imbottiti con lana al posto delle piume d'oca: «Estrometto gli intermediari cinesi che sfruttano gli allevatori. La qualità è migliore e i lavoratori vivono meglio».
In primo piano

Il colosso Uniqlo apre a Milano. E il «fast fashion» giapponese vale 17 miliardi

Contenuto esclusivo digitale
  • Ha aperto stamattina, in piazza Cordusio, il primo negozio italiano del marchio nato a Hiroshima nel 1984. E il successo è immediato.
  • Non solo Uniqlo: il re del fast fashion giapponese possiede otto marchi. Tutti di successo. Tadashi Yanai, patrimonio stimato a 24.8 miliardi di dollari: «In questo Paese vorrei aprire almeno 100 negozi».
  • Sette capi che uniscono il made in Japan all'unicità di Milano: ecco cosa non perdersi nel nuovo store milanese.

Lo speciale contiene tre articoli.

In primo piano

«Basta stilisti egocentrici: rendono le donne più anonime, non più belle»

Ansa

  • Il creativo Ermanno Scervino ha appena organizzato una sfilata benefica portando in passerella donne guarite dal cancro al seno. «Sì, l'abito fa il monaco. Non deve prevaricare, ma esaltare la personalità di chi lo indossa».
  • Dal 17 al 23 settembre in calendario 58 défilé e oltre 100 presentazioni. Un hub fatto in materiali riciclati ed eventi aperti a tutti.

Lo speciale contiene due articoli

In primo piano

«Io e Roberto Rimondi torniamo puntando su camicie iconiche»

Stefano Moro

  • Il duo composto da Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, dopo una pausa di un anno e mezzo, presenta il marchio Shi.rt: «I social hanno rivoluzionato tutte le vecchie regole».
  • Moncler lancia la linea creata con Valextra. Sergio Zambon ha disegnato i modelli da uomo, Veronica Leoni quelli da donna.

Lo speciale comprende due articoli.

In primo piano

Anche dormire è un business. Il mercato dei materassi vale 40 milioni

Contenuto esclusivo digitale

Giphy

  • Gli italiani sono il popolo più dormiglione al mondo. Eppure le canoniche otto ore di sonno sono ormai un lusso per pochi. App, pigiami e biancheria per il letto aiutano a riposare meglio.
  • Hästens ha collaborato con Lars Nilsson e ha creato set di lenzuola, piumini e copriletti in grado di riposare anche la mente perché «il relax inizia anche vedendo un bel letto ordinato».
  • Per chi necessita di buio totale è un must. La nuova mascherina per dormire è di seta o immersa nella lavanda.
  • Sempre più giovani scelgono di coricarsi nudi. Cinque motivi per cui mettersi sotto le coperte come mamma vi ha fatti e trarne giovamento.

Lo speciale contiene quattro articoli e gallery fotografiche.

In primo piano

«Con Hanita celebro il saper fare dei sarti di Napoli»

Contenuto esclusivo digitale

Hanita

  • Il fondatore del marchio amato dalle star della tv come Belén Rodriguez: «Andiamo bene nonostante la crisi e puntiamo sull'estero».
  • «Questo inverno andrà lo zebrato». Perla Perlini, anima del gruppo Glamour in rose: «Viaggio in tutto il mondo, dall'Africa all'Australia, per trovare brand poco noti. Torneranno le pellicce ecologiche lunghe».
  • Anche i collari per i cagnolini di casa sono di lusso con Malucchi.

Lo speciale contiene tre articoli.

In primo piano

L’amicizia tra donne si trasforma in business

Samboue

  • Tre aziende di successo create da altrettante coppie al femminile. Emmendemm produce bracciali unici da materiali d'eccellenza. Samboue progetta borse e oggetti d'arredo. Almala faceva tracolle e ora pure bijoux. «Il segreto? Passione, complicità e creatività».
  • Con oltre 700 aziende, Milano e Roma sono le regine del vintage
  • «Il Re Leone» torna al cinema e la moda festeggia il ritorno di Simba, Timon e Pumba con tshirt, calzini e gioielli a tema.
In primo piano

Sei fototipi per scegliere la crema solare migliore

Contenuto esclusivo digitale

Giphy

  • L'estate raggiunge il suo apice e la voglia di abbronzarsi aumenta sempre di più. Cinque miti da sfatare sulla tintarella.
  • Conoscere la propria pelle è il primo passo per proteggersi dai raggi Uv. Guida ai fototipi, scopri il tuo.
  • Il melanoma colpisce circa 14.000 italiani ogni tanto. Ecco come proteggersi.
  • Anche le creme cambiano con la moda: dall'Australia arriva l'olio balinese che promette un'abbronzatura color cioccolato. Bali Body grazie ai social network è diventato un business da 2 milioni di dollari al mese.

Lo speciale comprende quattro articoli.

In primo piano

Dagli Usa arriva la sauna per le parti intime

Goddess detox

La cosmetica ora si dedica anche alla cura e al benessere dei genitali femminili. Sieri effetto lifting, creme sbiancanti e polveri per migliorare l'energia creativa nella camera da letto. Il business spopola negli Stati Uniti grazie alle star di Hollywood.

Il mercato della bellezza vale oltre 500 miliardi di dollari a livello globale e, secondo le previsioni raggiungerà gli 863 miliardi entro il 2024. Poco stupisce allora che le maggiori case di cosmetici riversino sul mercato nuovi prodotti che mirano a soddisfare una fascia di consumatori sempre più ampia.

Dopo l'influsso nel mercato di creme e addirittura make up dedicati alla clientela maschile, stanno comparendo sempre più marchi dedicati alla salute e cura delle nostre parti intime. Nell'era del post #metoo niente riesce a fare parlare come il sesso, soprattutto se sapientemente mixato a un po' di «female empowerment».

Alcuni pensano che a lanciare questa nuova fetta di mercato ci abbia pensato Gwyneth Paltrow attraverso il suo blog/e-commerce. Sul suo Goop, l'attrice ha creato una vera e propria sezione chiamata «Sexual health» (salute sessuale, ndr) che indica nel dettaglio esercizi e prodotti da utilizzare per una vita sessuale più appagante. Aveva fatto molto parlare il suo articolo dedicato al «V-steaming», una pratica in cui una donna si siede nuda - o nella posizione di uno squat - sopra dell'acqua bollente arricchita di erbe come il rosmarino e il basilico. Pratica utilizzata soprattutto in Sud Africa e in Thailandia, il «vaginal steaming» dovrebbe bilanciare gli ormoni femminili e «rivitalizzare l'utero». Un «trono della regina», come viene chiamato in gergo tecnico, usa e getta e comprensivo di olii essenziali monouso, costa circa 40 euro. Ma questo è solo uno dei tanti trattamenti oggi disponibili per il corpo femminile.

Sempre consigliato dalla bionda attrice è la «Sex Dust» prodotta da Moon Juice. Questo brand nasce all'ombra delle colline hollywoodiane, nel quartiere di Venice Beach. Un piccolo negozio offre beveroni di ogni tipo, per soddisfare qualsiasi bisogno. La loro particolarità? Qualunque sia il drink scelto, alla miscela andrebbe aggiunta una polvere completamente naturale, o un olio sempre bio, dalle proprietà miracolose. Esiste una polvere per apparire più bella e combattere l'invecchiamento, una per migliorare la concentrazione e diminuire lo stress, una per dormire meglio e una per migliorare l'umore. La più venduta è però senza dubbio la polvere a base di cacao per rinnovare la vostra energia creativa nella camera da letto.

Hedieh Asadi & Hasti Asadi, due dottoresse basate in Svezia, hanno invece creato «Deodoc», una linea di prodotti per l'igiene intima. Il loro articolo più popolare? Un deodorante per le parti basse. Con tre profumazioni - pera, cocco e violetta - questo spray promette di «neutralizzare gli odori e lasciarvi fresche tutto il giorno».

Infine in Italia è nato il marchio Ayay, la prima linea italiana di cosmesi intima pensata e testata per la pelle vulvare, anale e perianale. Nella collezione compaiono patch per le parti intime da utilizzare dopo la depilazione, insieme a un siero ritardante contro la ricrescita dei peli. Inoltre Ayay propone una crema sbiancante per le parti intime (pratica molto usata nei paesi asiatici) e un siero effetto lifting sempre per le aree più private del vostro corpo.

Moon Juice

In primo piano

«Gioielli Vhernier sottili e sensuali per sedurre la mia generazione»

Contenuto esclusivo digitale

Vhernier

  • La rivoluzione del vicedirettore generale del brand: «La Calla resta una delle linee di maggior successo. Puntiamo però a un'offerta completa, dai bracciali da 980 euro a pezzi unici che arrivano a 100.000 euro».
  • Il marchio svizzero di orologi lancia il modello Black bay, che si ispira al leggendario prototipo anni Sessanta. Bello ed efficiente, adatto all'immersione e alla navigazione.
  • Quest'estate la parola d'ordine è colore. Consigli per preparare la valigia in vista delle vacanze.