Conte fa la corte a Fico e Di Maio. Giggino va a trovarlo e si inabissa

  • C'è chi non crede al ruolo di pontiere del ministro degli Esteri e sostiene che si preparerebbe a tradire Beppe Grillo. Giuseppi farebbe leva sulla voglia di terzo mandato. I parlamentari chiedono un dibattito sul nuovo statuto
  • Il sindaco di Roma ora può contare solo su 20 voti su 49. Da Fdi e Lega ipotesi sfiducia per porre fine alla sua amministrazione. E pure Nicola Zingaretti minaccia di commissariarla

Lo speciale contiene due articoli

iStock
Sorpresa: sul delta del Po si coltiva una «perla» che ha attirato l'attenzione di chef stellati e buongustai d'Oltralpe. Storia e virtù della regina della crudità.
Joe Biden (Ansa)

Dopo anni di controversie, lo scorso 21 luglio Stati Uniti e Germania hanno alla fine trovato un compromesso sul gasdotto Nord Stream 2. Nonostante si fosse fermamente opposto al completamento dell'opera durante i primi mesi di presidenza, Joe Biden ha dato il via libera al progetto, venendo così incontro ai desiderata di Berlino e Mosca. Una mossa, quella della Casa Bianca, carica di implicazioni dal punto di vista politico e geopolitico.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings