«Tra gestione della pandemia e Pnrr le forme della politica sono a rischio»

«Tra gestione della pandemia e Pnrr le forme della politica sono a rischio»
Il grande giurista Natalino Irti: «Massimo Cacciari ha ragione: siamo vicini al limite oltre al quale l'emergenza sostituisce in toto la normalità. Ma la democrazia sta cambiando più per le pressioni tecnico-economiche che per il Covid».
Segregati 8 milioni di italiani
Ansa

Niente ristoranti, bar, cinema, concerti, stadi, sci per chi non si è fatto l'iniezione. Lasciapassare necessario anche per trasporti locali e regionali. Istituito un comitato per fare i controlli. Tutto in nome del dio vaccino. Sul quale però molti scienziati hanno dubbi. Obbligo esteso a insegnanti e forze dell'ordine. Ma tra gli agenti già serpeggia la rivolta.

Sul trattato con Parigi interviene il Copasir
Il presidente del Copasir, Adolfo Urso (Ansa)
Domani la firma sul controverso accordo che ci legherà alla Francia. Il presidente Adolfo Urso convoca Luigi Di Maio e lo bacchetta: «Per il memorandum sulla Via della seta c'era stata un'informativa preventiva». Riunione di governo anche sul futuro di Oto Melara.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings