Il Regime in Redazione in edicola con La Verità e Panorama

Default Theme

Il pugno di ferro di Mosca sui Testimoni di Geova

True
www.laverita.info

Da quattro anni in Russia è ripresa la persecuzione sistematica dei Testimoni di Geova, considerati "estremisti" dalle autorità, anche se Putin non si è mai ufficialmente espresso contro la libertà di culto vigente nella Federazione. Ad oggi sono decine gli incarcerati e centinaia le irruzioni delle forze speciali. Un video ne ricostruisce i raid, da tempo ormai quotidiani.

«Rispetto al suo Msi papà Almirante era più progressista»
Giorgio Almirante. Nel riquadro, la figlia Giuliana De'Medici (Ansa)
La figlia del leader Giuliana De’ Medici: «Era credente ma non praticante. Favorevole al divorzio, seguì la linea contraria del partito».
Lo Stato resta fuori, ma versa soldi per l’Ilva
Adolfo Urso (Ansa)
Secondo il ministro Adolfo Urso «non dobbiamo essere in maggioranza, ma solo partner di minoranza dell’impresa». E ipotizza un’altra capitalizzazione. Nuova fumata nera all’assemblea: Arcelor Mittal e Invitalia non riescono a trovare un accordo.
Il Wwf: «I clandestini inquinano»
Ansa
Volontari impegnati a ripulire i boschi attorno a Trieste dai rifiuti lasciati dai migranti. «Portati via 300 sacchi. Non siamo contro gli stranieri, ma il fenomeno non è gestito».
Soldi ai Balcani contro i migranti (e Putin)
Edi Rama e Giorgia Meloni (Getty images)

Vertice a Tirana, presente il premier italiano: l’Unione europea stanzia ben 30 miliardi a favore di Serbia e Macedonia perché blocchino la rotta balcanica. E per sottrarle all’influenza russa.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings