«Tercas si poteva salvare». Sentenza che ci lascia i cocci di bail in e crac bancari

  • La Corte di giustizia conferma il giudizio di primo grado. È una magra consolazione: impossibile rimediare ai danni per l'Italia e alla perdita di fiducia dei cittadini.
  • Matteo Orfini prova a dividere il governo: «Una volta Luigi Di Maio gridava in piazza "onestà"». La replica ironica del leader leghista: «Vogliono prendersi quello che non c'è».

Lo speciale contiene due articoli.

Michela Murgia (Ansa)
La scrittrice, dopo aver attaccato Francesco Paolo Figliuolo perché affidare la logistica del vaccino a uomini dell'esercito la spaventa, si lagna persino del fatto che i partiti le abbiano risposto. Per lei è un automatismo: non esce mai dalla polemica, è la sua uniforme.
Paolo Landi (Facebook-iStock)
L'esperto di comunicazione Paolo Landi: «Domina il conformismo. Si pensa sia importante chiamare una donna ministra. Qualcuno ci ha fatto credere che il progresso dipenda dalle correzioni formali. Personalmente ne dubito».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Megalopoli: oggi e nel 2030

Pillole di numeri

Trending Topics

Change privacy settings