ospedali italiani

Sanità pubblica distrutta dai governi. «Problemi? I tagli, non la pandemia»
iStock
I medici della Cimo-Fesmed snocciolano: «Negli ultimi 10 anni 111 ospedali e 113 Ps chiusi; 37.000 posti letto eliminati; migliaia di sanitari in meno; 2,5 milioni di ricoveri saltati e 283 milioni di prestazioni non erogate».
Medici in fuga
Ansa
  • Dilaga il malcontento tra i camici bianchi: solo da Lazio e Lombardia ogni anno in 1.500 se ne vanno all’estero. Ecco le loro ragioni.
  • Carlo Palermo (Anaao): troppe difficoltà per accedere alle scuole di specializzazione.
  • Il leader milanese della categoria Roberto Carlo Rossi: «Da noi pochi soldi, troppe spese e burocrazia».

Lo speciale contiene quattro articoli

  • Stanziando 3,6 miliardi per il Covid, Roberto Speranza promise: «Aumenteremo i posti letto del 115%». Però le Regioni ne hanno allestiti 922 sui 3.591 programmati. Carenze anche sui pronto soccorso (in porto 65 progetti su 474) e le assunzioni: troppi i contratti precari.
  • I territori non hanno impiegato la gran parte dei fondi. In Emilia boom delle consulenze.

Lo speciale comprende due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings