nomine

Sulle nomine nelle partecipate si misurerà il peso dei partiti
Giancarlo Giorgetti, Giorgia Meloni e Matteo Salvini (Ansa)

Il rinnovo degli organi amministrativi del ministero Economia e Finanze previsto nei prossimi mesi, come spiegato nella settima edizione dell’analisi di Comar, riguarderà in totale 694 persone, per 154 organi sociali di 122 partecipate. Cdp, Fs e Gse sono le partite più importanti, con il Pd che vuole ancora contare nel settore energia.

Rai, il Pd lancia l’amica della Murgia. Per Fdi fuori Paglia, ipotesi Mazza
Chiara Valerio (Getty Images)
Elly Schlein prova a sparigliare le carte per il Cda puntando sulla scrittrice arcobaleno Chiara Valerio. In quota meloniani si fa spazio anche la giornalista Terranova. Simonetta Agnes (Fi) verso la presidenza.
La manager spacca-Confindustria prende posto alla Fiera di Milano
Carlo Bonomi (Imagoeconomica)
Incarico per la Magistroni. L’ad di Ansaldo contravvenendo al Mef: «Gozzi presidente».
Assolombarda valuta Garrone e l’incognita della doppia iscrizione
Edoardo Garrone (Imagoeconomica)
Dopo i rumor sui conflitti Anev-Ef, l’associazione pesa la candidatura al dopo Bonomi.
Il trappolone della sinistra: paralizzare la Consulta e incolpare il centrodestra
Giuliano Amato (Imagoeconomica)
A fine anno saranno quattro i giudici da rimpiazzare. La maggioranza non può imporli: Amato & C. potrebbero rendere le trattative un Vietnam giocando sul numero minimo.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings