corea del nord

Quando le «brigate rosse giapponesi» colpirono in Italia
Napoli: il luogo dell'attentato dell'aprile 1988. Nel riquadro la terrorista rossa giapponese Fusako Shigenobu (Ansa)

Nata nelle università nipponiche nel 1969, l' «Armata rossa giapponese» fu protagonista di attentati e dirottamenti. Alleato del terrorismo arabo, nell'aprile 1988 il gruppo fece esplodere un'autobomba a Napoli facendo cinque morti. Ebbe come leader una donna.

La rischiosa strategia della Corea del Nord
Ansa

Tra crisi ucraina, Covid e nuove minacce: quali sono gli obiettivi di Pyongyang? Immagini satellitari lasciano infatti intendere che la Corea del Nord avrebbe ripreso nelle scorse settimane la realizzazione di un secondo reattore nucleare a Yongbyon: un reattore che era rimasto a lungo inattivo. Qualora fosse completata, tale struttura incrementerebbe in modo significativo la capacità di produrre plutonio per armi nucleari da parte di Pyongyang.

Covid: la Cina inasprisce le misure e la Corea del Nord va in lockdown dopo un caso
(Ansa)


Il governo di Pyongyang, che sin qui aveva dichiarato zero casi di coronavirus, ammette le prime infezioni e vara chiusure drastiche. Ma è difficile capire cosa stia succedendo davvero. Intanto Pechino prosegue con la politica «zero Covid», con prezzi social altissimi.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

La Verità alle Sette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings