camilla canepa vaccino

Così gli «esperti» di vaccinazioni hanno mandato Camilla a morire
Il feretro di Camilla Canepa, la 18enne morta per emorragia celebrale dopo aver fatto il vaccino Astrazeneca (Ansa)
Franco Locatelli & C. sapevano perfettamente delle trombosi correlate all’Astrazeneca. L’Ema segnalava che con circolazione bassa del virus (come a maggio 2021) era più facile morire per l’iniezione che per il Covid. Ma il Cts cedette alle pressioni di Roberto Speranza e Francesco Paolo Figliuolo e autorizzò gli open day, dove perse la vita la diciottenne genovese. Sergio Abrignani: «Oggi mi taglierei le mani piuttosto che dare il nulla osta».
«Non ci avevano dato istruzioni per gestire i casi di trombosi»
Ansa
Le linee guida avrebbero potuto salvare Camilla Canepa. I medici accusano: «Ai sanitari furono spedite in ritardo».
Morta per il vaccino: cinque indagati
Nel riquadro Camilla Canepa, stroncata a 18 anni da una dose di Astrazeneca (Ansa)
Camilla Canepa fu stroncata a 18 anni da una dose di Astrazeneca. Quattro medici sono accusati di omicidio colposo per non aver fatto gli accertamenti necessari in pronto soccorso e, assieme a un altro collega, pure di falso per non aver attestato l’iniezione anti Covid sui documenti. Nessuna sanzione a chi autorizzò gli open day.
«I medici sapevano di Astrazeneca ma non lo scrissero sulla cartella»
Ansa
  • Un nuovo elemento si aggiunge alle indagini sulla morte di Camilla Canepa: i suoi dottori non menzionarono il fatto che fosse vaccinata, anche se erano già noti i legami tra siero e trombosi, nonché le terapie da seguire.
  • L’organo dell’Aifa creato ad hoc per monitorare l’efficacia e gli effetti avversi dei preparati anti Covid non si riunisce dall’estate e non ha i numeri aggiornati.

Lo speciale contiene due articoli

Camilla uccisa da Az. Ma per i vaccinisti è morta per colpa sua
Ansa
Camilla Canepa era sana: l'ha stroncata Vaxzevria. Rifletta chi mentiva per assolvere l'anti Covid e parla di effetti avversi solo sui fragili
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings